"Never doubt that a small group of thoughtful, committed citizens can change the world. Indeed, it is the only thing that ever has."

Margaret Mead

Terapia con onde d’urto extracorporee nel trattamento della malattia di Peyronie: nostra iniziale esperienza



Abstract

Obiettivo
Valutare se la terapia con onde d’urto extracorporee (ESWT) utilizzando il nostro litotritore HMT Orthogold 100 con testa OE50, sia efficace nel trattamento della malattia di Peyronie sui parametri come curvatura del pene, la funzione erettile ed il dolore del pene in erezione.

Materiali
Abbiamo selezionato 86 pazienti affetti da malattia di Peyronie tra gennaio 2018 e dicembre 2019, (dopo fallimento di terapia medica orale). L’angolazione è stata calcolata mediante autofotografia dopo erezione indotta con Vacuum, permettendo di valutare l’intensità del dolore durante l’erezione la cui gravità è stata misurata utilizzando la scala visiva del dolore di Wong – Baker. Per il deficit erettile è stato utilizzato il questionario di autovalutazione IEFF-V. Tutti i pazienti presentavano almeno un sintomo, 56 pazienti avevano dolore durante l’erezione (con una media tra 6 e 8); 81 pazienti presentavano una angolazione media di 40 gradi; infine 40 pazienti presentavano anche una disfunzione erettile di mantenimento di grado da lieve a moderato (punteggio IEFF-V tra 10 e 18). La litotrissia è stata praticata con litotritore HMT Orthogold 100. La placca è stata localizzata mediante la palpazione clinica ed una ecografia peniena. La durata media della malattia era di 19 mesi (4 – 60) e il follow-up medio è stato di 9 mesi (6 – 12).

Metodi
Ogni paziente ha ricevuto una sessione di onde d’urto extracorporee (3000 colpi per trattamento ad una intensità di 0,15mJ/mm2) applicata a pene flaccido, un trattamento a settimana per 6 settimane. Ognuno della durata di circa di 10 minuti.

Risultati
Tutti i pazienti hanno portato a termine il protocollo. La procedura è risultata tollerata e sicura. Dei 56 pazienti che presentavano dolore durante l’erezione, 51 (91%) hanno riferito sollievo immediatamente dopo trattamento con ESWT (con riduzione media del punteggio di 2.9 sulla scala analogica visiva del dolore). Per 30 pazienti (37%) è stato osservato un miglioramento dell’angolazione (maggiore di 5 gradi), con una riduzione media di 15 gradi. Per i pazienti che presentavano una disfunzione erettile, 31 (78%) avevano un punteggio del questionario aumentato (maggiore di 4). Infine 25 pazienti (31%) hanno manifestato soddisfazione riferendo che la placca all’autopalpazione si presentava più liscia.

Conclusione
La terapia con onde d’urto exrracorporee può essere utile nella gestione della malattia di Peyronie per il dolore del pene refrattario e il miglioramento del deficit erettile. Uno studio controllato randomizzato multicentrico con standardizzazione dei metodi e criteri di inclusione rigorosi per quanto riguarda durata della malattia, si dimostrerebbe utile nel determinare la vera efficacia della terapia con onde d’urto nella malattia di Peyronie.

Bibliografia

  • Follow-up of clinical and sonographic features after extracorporeal shock wave therapy in painful plantar fibromatosis. Hwang JT, Yoon KJ, Park CH, Choi JH, Park HJ, Park YS, Lee YT.PLoS One. 2020 Aug 10;15(8):e0237447. doi: 10.1371/journal.pone.0237447. eCollection 2020.PMID: 32776988 Free PMC article.
  • Non-conventional therapies for Peyronie's disease: what is the evidence for efficacy? Aditya I, Kwong JCC, Krakowsky Y, Grober ED.Transl Androl Urol. 2020 Mar;9(Suppl 2):S295-S302. doi: 10.21037/tau.2019.09.36.PMID: 32257870 Free PMC article.
  • All about Peyronie's disease. Hussein AA, Alwaal A, Lue TF.Asian J Urol. 2015 Apr;2(2):70-78. doi: 10.1016/j.ajur.2015.04.019. Epub 2015 Apr 16.PMID: 29264123 Free PMC article. Review.
  • Stromal Vascular Fraction Combined with Shock Wave for the Treatment of Peyronie's Disease. Lander EB, Berman MH, See JR.Plast Reconstr Surg Glob Open. 2016 Mar 2;4(3):e631. doi: 10.1097/GOX.0000000000000622. eCollection 2016 Mar.PMID: 27257561 Free PMC article.
  • A meta-analysis of extracorporeal shock wave therapy for Peyronie's disease. Gao L, Qian S, Tang Z, Li J, Yuan J.Int J Impot Res. 2016 Sep;28(5):161-6. doi: 10.1038/ijir.2016.24. Epub 2016 Jun 2.PMID: 27250868 Review.

Related content

abstract
non-peer-reviewed

Terapia con onde d’urto extracorporee nel trattamento della malattia di Peyronie: nostra iniziale esperienza


Author Information

Vincenzo Inneo Corresponding Author

UO Urologia, ICCS Milano, Milano, ITA

Mauro Seveso

UO Urologia, ICCS Milano, Milano, ITA

Giuseppe Di Paola

UO Urologia, ICCS Milano, Milano, ITA

Attilio Meazza

UO Urologia, ICCS Milano, Milano, ITA

Franco Anacleto Mantovani

UO Urologia, ICCS Milano, Milano, ITA


PDF Share